NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

COVID-19 - D. L. n. 137/2020 e D.L. n. 149/2020 - sospensione dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali in scadenza nel mese di novembre

15/11/2020


INPS, con la circolare n. 129 del 13 novembre 2020, fornisce le indicazioni applicative per la sospensione dei contributi prevista dai Decreti Legge n. 137/2020 (cd. decreto “Ristori”) e n. 149/2020 (cd. decreto “Ristori bis”) per i contributi previdenziali in scadenza nel mese di novembre 2020.

L’Istituto, in particolare, indica la procedura da seguire per la compilazione della denuncia contributiva di competenza del mese di ottobre 2020, con riferimento ai datori di lavoro privati che fruiscono della sospensione dei versamenti.

Sono destinatari della sospensione dei termini relativi ai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali in scadenza nel mese di novembre 2020, comprese le rate in scadenza nello stesso mese relative alle rateazioni dei debiti contributivi in fase amministrativa concesse dall’Inps, i datori di lavoro privati la cui sede operativa è ubicata nel territorio dello Stato, che svolgono come attività prevalente una di quelle riferite ai codici ATECO riportati nell'Allegato 1 al decreto-legge n. 149/2020.

Sono altresì destinatari della sospensione dei termini relativi ai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali, in scadenza nel mese di novembre 2020, i datori di lavoro privati la cui unità produttiva od operativa è ubicata nelle c.d. zone rosse, che svolgono come attività prevalente una di quelle riferite ai codici ATECO riportati nell'Allegato 2 al decreto-legge n. 149/2020.

Alle posizioni contributive relative alle aziende la cui sede operativa è ubicata nel territorio dello Stato e alle aziende la cui unità produttiva od operativa è ubicata nella c.d. zona rossa verrà attribuito in automatico il codice di autorizzazione “4X”

Per il periodo di paga ottobre 2020, ai fini della compilazione del flusso Uniemens, le aziende di cui si tratta inseriranno:
- nell’elemento “DenunciaAziendale”, “AltrePartiteACredito”, “CausaleACredito” il nuovo codice “N974”;
- nel campo “SommeACredito” l’importo dei contributi sospesi.

I versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali sospesi dovranno essere effettuati in un’unica soluzione entro il 16 marzo 2021, senza applicazione di sanzioni e interessi, anche mediante rateizzazione, fino ad un massimo di quattro rate mensili di pari importo, senza applicazione di sanzioni e interessi, con il versamento della prima rata entro il 16 marzo 2021.

Servizio Previdenza - Torazza Paolo

Download

Link

No result...