NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Operazioni con i Paesi extra-Ue: obblighi fiscali e doganali

07/09/2021

Ausind in partnership con Servizi Confindustria Bergamo promuove il seguente corso:

AREA TEMATICA Fisco - Diritto d'impresa - Dogane - Previdenziale

TITOLO

Operazioni con i Paesi extra-Ue: obblighi fiscali e doganali

FINALITA’

Il corso intende fornire un quadro completo e aggiornato delle norme riguardanti gli adempimenti doganali e fiscali relativi alle operazioni con l'estero. Il fenomeno della globalizzazione dei mercati comporta sempre più operazioni a catena dove intervengono soggetti, sia nazionali che esteri, sulle quali il Consiglio dell' Unione Europea è intervenuto con la Direttiva UE 2018/1910. Le transazioni a livello internazionale riguardano sia beni che servizi, generici e non, operazioni complesse come le forniture e/o acquisti di beni chiavi in mano, il consignment stock/call of stock, ecc. Diventa quindi necessario conoscere le regole fiscali e doganali che le disciplinano al fine di poterle gestire correttamente. Se da una parte le procedure doganali obbligano l' operatore a provare con verifiche informatiche la reale uscita della merce dal territorio unionale per vincere la presunzione della cessione interna soggetta a IVA italiana, dall'altro è necessario inquadrare a priori i criteri di territoralità che disciplinano l'operazione tenendo anche conto degli obblighi di fatturazione di tutte le operazioni, incluse quelle fuori campo IVA. A ciò si aggiungono gli altri adempimenti di natura fiscale quali la gestione del plafond IVA, le regole che disciplinano le prestazioni di servizio, gli adempimenti connessi con la comunicazione dei dati contenuti nelle lettere di intenti.

DESTINATARI

Responsabili ed operatori dell' area amministrativa e commerciale connessa con gli scambi con l' estero, coloro che a qualsiasi titolo operano con l' estero. PROGRAMMA • Territorialità: confini del territorio UE ed extra-UE doganali e fiscali;

• Concetto di esportazione ai fini doganali e ai fini IVA;

• Tipologie di esportazioni ai fini doganali: esportazioni definitive senza passaggio della proprietà: beni inviati all’estero franco valuta, invii in conto visione, invii di beni presso fiere, esposizioni, ecc., riesportazioni a seguito di lavorazioni o riparazioni;

• Tipologie di esportazioni ai fini IVA: art. 8, primo comma lettera a) e lettera b);

• Cessioni all’esportazione con trasporto all’estero a cura del cedente;

• Cessioni all’esportazione con consegna in Italia al cliente estero (resa ex-works);

• Acquisizione della prova di esportazione; • Operazioni allo “stato estero”;

• Fatture emesse in valuta estera;

• Omaggi, i campioni gratuiti, le sostituzioni in garanzia;

• Plafond Iva;

• Note di variazione;

• Incoterms 2020 e i loro riflessioni sugli adempimenti a carico delle parti contraenti di una transazione internazionale;

• Cessioni a esportatori abituali alla luce dei nuovi provvedimenti;

• Operazioni assimilate alle cessioni all’esportazione: le cessioni di cui all’art. 71 D.P.R. 633/72: San Marino e Città del Vaticano; le cessioni di cui all’art. 72 D.P.R. 633/72: sedi diplomatiche e organismi sovranazionali;

• Restrizioni all’esportazione;

• Prestazioni di servizi generiche e in deroga (trasporti, provvigioni, lavorazioni, riparazioni, consulenze, pubblicità, royalties, ecc.)

• o Importazione di beni

• Importazione doganale;

• Dazi e gli altri diritti di confine;

• Base imponibile dell’IVA sui beni in importazione;

• Acquisto di software da fornitore extra-Ue;

• Acquisto di stampi da fornitore extra-Ue;

• Istituto della revisione dell’accertamento doganale;

• Sanzioni per errori rilevati dall’Ufficio nelle dichiarazioni in dogana;

• Forniture e/o acquisti chiavi in mano;

• Consignment stock/call-off-stock;

• Operazioni triangolari, quadrangolari, ecc.

DOCENZA

Franca Delle Chiaie Giorgio Facheris

SVOLGIMENTO

22 e 23 settembre 2021 dalle 9.00 alle 13.00

COSTI

€ 300,00 + iva per Aziende Associate

390,00 +iva per Aziende Non Associate

 

Regolarizzare l’iscrizione on-line all’indirizzo https://www.serviziconfindustria.it/it/corso/292

 

 

ausind bergamo

Formazione Ausind - infoausind@ausind.it - (+39) 010 8338.290/226

Download

No result...

Link

No result...