NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Raccolta dati per "Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima" del Comune di Genova

17/07/2020

Nel corso del meeting tenutosi il 14 luglio u.s. (cfr. nostre news del 19 giugno e del 10 luglio 2020, nonchè le presentazioni di IRE e di Amedeo Rosatelli), sono stati illustrati  i contenuti del redigendo Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima del Comune di Genova, concepito nell'ambito del movimento europeo del Patto dei Sindaci e che si pone come principali obiettivi la riduzione delle emissioni di CO2, l’incremento dell’efficienza energetica e del ricorso alle fonti rinnovabili di energia, il miglioramento della capacità di adattamento del territorio ai cambiamenti climatici.

Per raggiungere tali obiettivi, il Comune di Genova metterà a punto un programma di interventi che tenga conto anche delle esperienze che le aziende hanno maturato in questi anni e delle iniziative che le stesse potranno realizzare entro il 2030 a Genova.

A tale scopo, durante l'incontro del 14 luglio scorso, sono stati anche illustrati i contenuti del questionario allegato , che le aziende associate ubicate nel Comune di Genova sono cortesemente invitate a compilare e a trasmettere, entro il 31 luglio p.v. all’indirizzo e-mail bovio@ireliguria.it

Il questionario è suddiviso in 5 schede. 

La prima è relativa alle informazioni di carattere generale in cui vanno inseriti i dati dell'azienda.

La seconda è finalizzata a raccogliere le informazioni relative agli interventi di efficientamento energetico e/o di investimenti in  fonti rinnovabili che le aziende hanno realizzato nei propri siti dal 2005 ad oggi e/o che intendono realizzare nei prossimi dieci anni.

La terza scheda è rivolta alle aziende che hanno realizzato e/o che intendono realizzare per conto di terzi, sul territorio genovese, interventi analoghi a quelli sopra indicati.

La quarta è mirata a raccogliere i fabbisogni informativi e le aspettative che le aziende hanno in merito ai temi oggetto dell'indagine, al fine di indirizzare in modo mirato le future iniziative della Pubblica Amministrazione.

La quinta ed utima scheda, infine, è finalizzata a raccogliere le informazioni sugli eventuali interventi che le aziende intendono realizzare entro il 2030 per adattarsi ai cambiamenti climatici.

Confidiamo nella collaborazione delle aziende associate ricordando che i risultati dell’indagine saranno utili anche alla nostra Associazione per pianificare future attività di tipo informativo e per promuovere interventi in sinergia tra pubblico e privato, con la possibilità di specifiche richieste di finanziamento.

 

 

Servizio Energia - adelucchi@confindustria.ge.it - (+39) 010 8338.583

Scadenze

No result...

Download

Link

No result...