NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Abrogate le addizionali provinciali all'accisa sull'energia elettrica

24/01/2020
La sentenza della Corte di Cassazione del 23 ottobre 2019, n. 27099 ha stabilito l’illegittimità dell'addizionale provinciale alle accise sull’energia elettrica pagata per il biennio 2010-2011, poi abolita dal 2012 con un decreto del 5 gennaio di quell'anno. L’illegittimità è scaturita da un'indicazione della UE (Direttiva 2008/118/CE) sulle modalità di prelievo del tributo adottato in quel periodo. Confindustria sta seguendo attivamente il tema raccogliendo anche le numerose istanze del Sistema che ha manifestato forti preoccupazioni al riguardo.
 
L’addizionale all’accisa è stata applicata sul prelievo di energia elettrica (fino a kWh 200.000 mensili) fino alla data della sua abrogazione, cioè il 31 dicembre 2011. L’aliquota pagata in bolletta variava da Provincia a Provincia con un importo compreso tra 0,0093 €/kWh e 0,0114 €/kWh. Considerato lo scaglione di consumo mensile massimo su cui veniva addebitata l’addizionale (200.000 kWh), la spesa massima che un’azienda può aver sostenuto è di circa € 27.000 all’anno/POD.
La sentenza menzionata ha disposto che per ottenere il rimborso dell’addizionale indebitamente pagata il consumatore finale  può agire nei confronti del fornitore. Data la natura civilistica del rapporto tra Fornitore e Consumatore, l’azione si prescrive nel termine di 10 anni dal pagamento dell’indebito.
 
Confindustria, al fine di tutelare i diritti sia dei consumatori finali che dei fornitori, senza generare costi improduttivi ed esorbitanti,  ha richiesto un incontro al Direttore Generale delle Finanze del MEF per approfondire l'argomento, fornire delucidazioni e avere chiarimenti in merito alle azioni che l'Amministrazione intende intraprendere.
 
Servizio Energia - marco.pomeri@ausind.it - (+39) 010 8338.237

Scadenze

No result...

Download

Link

No result...